La buona visione è fondamentale per poter svolgere tutte le nostre funzioni quotidiane, quali per esempio la guida e la lettura, ma anche per il mantenimento del nostro equilibrio. Tutto questo è reso possibile dai nostri occhi, un particolare organo di senso che per la sua complessità e delicatezza ha bisogno di essere preservato. Prendersi cura dei nostri occhi attraverso lo svolgimento di visite oculistiche periodiche è fondamentale per la prevenzione e la diagnosi precoce delle patologie oculari. Le principali patologie oculari di cui ci occupiamo sono:

Vizi di refrazione

I vizi di refrazione sono disturbi oculari che provocano una visione sfocata delle immagini compromettendo notevolmente la qualità visiva. Tutti i vizi di refrazioni, quali la miopia, l’ipermetropia, l’astigmatismo e la presbiopia necessitano di un adeguato trattamento e correzione attraverso l’utilizzo di occhiali, lenti a contatto o laser ad eccimeri. Un’adeguata correzione è molto importante per ristabilire una buona qualità visiva che ci permetta di svolgere le nostre attività quotidiane.

Occhio secco

La sindrome dell’occhio secco è una patologia dovuta ad un’insufficiente produzione di lacrime (ipolacrimia) o ad un eccessiva evaporazione delle lacrime stesse. Generalmente provoca irritazione oculare con sensazione di discomfort oculare, sabbia negli occhi e pesantezza oculare. Una corretta diagnosi della sindrome dell’occhio secco e delle sue possibili cause (es. Sindrome di Sjögren, il lupus eritematoso sistemico e altre patologie autoimmuni) è la scelta della terapia adeguata.

Cataratta

La cataratta consiste nell’opacizzazione della lente situata all’interno del nostro occhio, chiamata cristallino. La progressione della cataratta provoca generalmente sfocatura delle immagini progressiva, alterazione nella visione dei colori e delle luci soprattutto nelle ore notturne, perdita di una buona acuità visiva.

La principale causa di cataratta è rappresentata dall’invecchiamento, tuttavia altre cause quali patologie metaboliche, diabete, assunzione di farmaci etc. possono provocare una comparsa precoce della patologia. Una diagnosi corretta è fondamentale per indirizzare il paziente a svolgere l’intervento di cataratta con le giuste tempistiche, al fine di ottimizzare il recupero visivo.

Maculopatie

Le maculopatie rappresentano oggi una patologia molto diffusa, per cui attualmente abbiamo a disposizione diversi trattamenti. La degenerazione maculare legata all’età rappresenta oggi la forma più diffusa, tuttavia esistono molte altre maculopatie che possono giovare delle cure a noi a disposizione: le maculopatie di origine vascolare (retinopatia diabetica, occlusioni venose ed arteriose retiniche), la maculopatia miopica e la corioretinopatia sierosa centrale.

Ipertensione Oculare e Glaucoma

L’ipertensione oculare rappresenta il principale fattore di rischio per il glaucoma. Purtroppo innalzamenti della pressione dell’occhio sono quasi sempre asintomatici per il paziente, per cui è possibile controllare la pressione oculare solo attraverso una visita oculistica. Curare il prima possibile l’innalzamento della pressione oculare (nella maggior parte dei casi attraverso l’utilizzo di colliri specifici) è fondamentale per evitare l’instaurarsi di danni visivi irreversibili che caratterizzano il glaucoma.

Presso il nostro centro ci prendiamo cura di tutte queste patologie attraverso lo svolgimento di visite specialistiche complete, che comprendono:

  • Esame dell’acuità visiva da lontano e da vicino
  • Cicloplegia diagnostica
  • Test per l’occhio secco (es. test di Schirmer)
  • Valutazione completa del segmento anteriore (cornea, camera anteriore, iride e cristallino)
  • Misurazione della pressione intraoculare (tono oculare)
  • Valutazione completa del fondo oculare (vitreo e retina)

Dr. Riccardo Sacconi

OCULISTA
Venerdì:
dalle 16,00 alle 20,00
profilo

Dr. Umberto De Benedetto

OCULISTA
Sabato:
dalle 9,00 alle 12,00
Sabato:
dalle 14,00 alle 18,00
profilo